Disturbi dell'Alimentazione



I disturbi del comportamento alimentare (DCA) sono caratterizzati da un’alterazione del comportamento legato all’assunzione del cibo unita ad una percezione estremamente negativa del propria immagine corporea.

Le persone che soffrono di questo disturbo hanno sensazioni di fame, e senso di sazietà completamente distorte, il cibo e le relative calorie assunte diventano una fonte di costante preoccupazione.

La percezione del proprio corpo è alterata e il benessere personale finisce per dipendere esclusivamente dalla bilancia.

Il digiuno e il costante dimagrimento diventano l’unico obiettivo di vita.

L’atto di mangiare è vissuto come un cedimento, una sconfitta , anche se nella maggior parte dei casi la fame è tale da costringere la persona a cedere a grandi abbuffate incontrollate con forti sensi di colpa che portano a liberarsi immediatamente dal cibo.

Ecco, dunque che il profondo disagio emozionale e psicologico viene espresso attraverso digiuni ed abbuffate con condotte di eliminazione per affrontare le difficoltà apparentemente irrisolvibili.

Tra i disturbi del comportamento alimentare abbiamo:

  • Anoressia Nervosa

  • Bulimia Nervosa

  • Disturbo da Alimentazione Incontrollata (Binge Eating Disorder)